Il Club Scherma Ancona a Budapest conquista il tetto d'Europa

09.11.2019

Budapest - Ci son volute ben sette ore di gara ma alla fine Italia 1, composta al 50% dai colori del Club Scherma Ancona è sul tetto d'Europa nella prova del Circuito Europeo cadetti.

Suntuosa la prova delle nostre ragazze Alice Gambitta e Benedetta Pantanetti che con Carlotta Ferrari e Margherita Lorenzi hanno sbaragliato la concorrenza avversaria, salendo sul gradino più alto del podio. 

Gioia incontenibile al termine della gara per le splendide azzurrine che si stanno togliendo enormi soddisfazioni, cavalcando l'onda di un periodo di forma strepitosa e nel quale tutti i meccanismi sembrano girare per il verso giusto. Se è vero come è vero che la tecnica schermistica si è evoluta su di loro in modo impressionante negli ultimi mesi è anche vero che certi risultati non si raggiungono se non si ha un approccio mentale positivo alla gara. Ed è forse questo il vero segreto di queste ragazze, determinate e dalla mentalità vincente.

Oggi non faremo la cronistoria della giornata e della gara, vogliamo solo festeggiare con tutto il Club Scherma Ancona e l'Italia (non dimentichiamolo, sono ragazze che in pedana vestono i colori azzurri), un successo che era nell'aria e che, nella serata odierna, è diventato realtà.

Un successo che apre ulteriormente gli orizzonti di un percorso la cui destinazione nessuno può conoscere, ma che appare già ben delineato. Grazie Benny, grazie Alice per averci regalato questo meritatissimo ORO EUROPEO.

Ovviamente l'oro di Alice e Benedetta ha fatto passare in secondo piano la gara individuale dei nostri cadetti uomini, che tuttavia ha fatto registrare ottimi risultati. Su tutti la 14ª posizione di Raian Adoul che partito in sordina, si è sciolto lungo l'arco della gara, tirando nel modo a lui più confacente e libero da tensioni di sorta. 43ª posizione per Marco Proietti che non è riuscito a bissare il risultato ottenuto a Londra. Prova sfortunata per Gabriele Baldelli che dopo un buon avvio, non è riuscito a concretizzare l'ottimo girone uscendo alla prima diretta (141ª posizione finale per lui).

Domani le ragazze torneranno in pedana per la prova individuale, alla quale si aggiungerà anche Giada Pianella. Speriamo che sappiano recuperare le forze....magari a colpi di gulasch 😂. Forza ragazze l'Italia e Ancona vi abbraccia.

Chiudiamo congratulandoci con tutto lo Staff Tecnico del Club Scherma Ancona per il risultato di tutti rilievo, i tecnici bravi ci sono e sono i nostri!!!