"Kinder+Sophi"...a Treviso prova superlativa di Sophia Di Paolo

14.12.2018

Foto Trifiletti tratte dal sito www.federscherma.it

TREVISO - Non poteva essere diverso il titolo di apertura di questo nuovo articolo che rende onore a Sophia Di Paolo, giunta sul gradino più alto del podio nella Prima Prova Gran Prix "Kinder+Sport" Fioretto Under 14 cat.Bambine. Una gara condotta fina dall'inizio con la grinta e il piglio di chi vuole arrivare fino alla vetta, e lì alla fine è giunta, guidata in modo magistrale dalla Maestra Margherita Mattei che ha saputo stare al suo fianco anche nei momenti più difficili della gara. Ci riferiamo in particolar modo all'assalto valido per l'accesso agli ottavi di finale, assalto tiratissimo nel quale, la tecnica di Sophia  e i consigli giusti al momento giusto di Margherita, hanno permesso la vittoria di misura 10-9 sull'atleta Giulia Fariello del Club Scherma Brescia. Da lì in poi, quasi in una sorta di acquisita consapevolezza dei propri mezzi fisici e mentali, Sophia è corsa via come un treno a conquistarsi il meritatissimo oro, superando dapprima l'atleta del Club Scherma Livorno, Giorgia Ruta per 10 stoccate a 6 e successivamente battendo in finale per 10 stoccate a 4 Musco Beatrice del Club Scherma Venezia. 

La nostra atleta ha confermato, se mai ce ne fosse stato bisogno, che anche quest'anno sarà, nella sua categoria, la fiorettista da battere. A lei ed ai maestri tutti, che stanno coltivando giornalmente le sue doti innate, vanno i complimenti della redazione. Umiltà e lavoro, due parametri che se seguiti saranno i pilastri fondanti di nuovi successi.

Ma la giornata non ha visto solo il successo di Sophia di Paolo, in gara c'era anche la nostra seconda "valchiria" Isabella Canu, quasi un anno in meno per lei all'anagrafe, ma nulla le è mancato per dimostrare le ottime capacità schermistiche. Dopo un girone nel quale ha sbaragliato tutta la concorrenza fissando sul tabellino 5 successi su 5 assalti ha concluso in una ragguardevole settima posizione la fase di qualificazione. Negli assalti successivi ha impresso la sua superiorità tecnica sulle atlete Cecilia Bartolini del Club Scherma Cecina (10-3) e Giannini Giorgia del Club Scherma Pisa, assalto che con caparbietà e grinta ha recuperato da uno sfavorevole 7-9 ad un vincente 10-9. Purtroppo per lei la gara trevigiana si interrompe nell'assalto per l'accesso agli ottavi in una sfortunatissima ultima stoccata contro l'atleta Bonini Agnese del Club Scherma Arezzo. Nulla da rimproverare alla nostra atleta che chiude con un ottimo 10° posto nella classifica finale. Anche per lei i complimenti della redazione. Ottimo lavoro!!!

Dopo la gara i sorrisi si sprecavano come testimonia la gallery di foto che ci sono pervenute dal Palazzetto di Treviso. Domani e domenica altra giornata di gare e speriamo che siano giornate ugualmente "redditizie".

E ricordatevi ragazzi, maestri ed accompagnatori...questo è il ritmo vincente che solo il CSA detiene!!! (CLICCA QUI)