Le “Valchirie” sbancano Senigallia

10.11.2019

Senigallia - Una giornata particolare quella di oggi. Se da un lato lo sguardo era rivolto a Budapest, dove in pedana c'erano le nostre Alice, Giada e Benedetta, Senigallia ci regalava altre grandi soddisfazioni. Nella Prova Regionale a squadre “Le Valchirie”, così amano definirsi queste ragazzine tutto pepe e sale e spensieratezza conquistavano il primo gradino del podio. Una squadra la loro che ha visto la new entry di Anna Sofia Cantarini (cat.bambine) che ha dato il suo apporto al raggiungimento del successo. Entusiasmante l'assalto di finale con un punteggio sempre sull'orlo dell'equilibrio ma che nelle ultime stoccate sembrava propendere verso il nostro avversario (Club Scherma Jesi). Alla fine ci ha pensato lei, Sofia Di Paolo, a prendere per mano la squadra e in un assalto di chiusura al cardiopalma, mettere a segno le stoccate della rimonta e della vittoria. Ma nelle squadre la vittoria viene sempre per mano di tutti e questa non è certo la vittoria dell'eccezione.. Brave ragazze avanti così. 

Podio anche per i giovanotti della cat. Maschietti che conquistano, dopo una bellissima gara, la terza piazza. Buona gara anche per i ragazzi della cat.Ragazzi/Allievi che tuttavia rimangono fuori dal podio, evidenziando problemi di amalgama derivanti da componenti umani relativi poca conoscenza ed esperienza diversa. Sfiorano invece il podio le ragazze della cat.Ragazze/Allieve che perdono il bandolo della matassa nella finale valida per il terzo e quarto posto e persa con il punteggio di 45 a 42 dopo un'entusiasmante rimonta di Alice Armezzani (in prestito dal Club Scherma Fabriano), rivelatasi di tecnica interessante, e Elisa Adoul. Peccato ma c'è ancora tanto da lavorare.

Anche i ragazzi della cat.Giovanissimi purtroppo restano fuori dal podio ma hanno dato il massimo e sono in fase di crescita schermistica e fisica.

Bene cosi...adesso prossimo appuntamento sarà in terra ligure in quel di La Spezia per la 1ª prova del Grand Prix Giovanissimi.