Sophia Di Paolo regina del GPG a La Spezia

14.04.2019

Foto Trifiletti/Brizzi

La Spezia - Ormai iniziamo a far fatica a trovare le parole, per scrivere delle gare a cui la giovanissima atleta del Club Scherma Ancona prende parte. Una corsa insaziabile verso la vittoria in ogni competizione. Ed è forse questa, oltre le inconfutabili doti tecniche, la marcia in più di questa ragazzina tutta pepe, cresciuta a fioretto e pedane, seguitissima dal nonno Gianni e dal papà Marco a fondo pedana oltre naturalmente che dai maestri del CSA.

Oggi a La Spezia Sophia Di Paolo ha conquistato la prima piazza della 2^ Prova Gran Prix Kinder +Sport cat.Bambine, dominando la gara fin dai gironi (7 vittorie su 7) e proseguendo nell'ascesa del tabellone fino alla finale, lasciando ben poche stoccate alle sue avversarie di turno. 

Una prova di carattere, tecnica e convinzione nei propri mezzi,  con i quali ha conquistato il titolo in un percorso netto, rimediando, dai 32esimi di finale in poi, solo 21 stoccate contro le 50 inflitte alle avversarie. Una prova di superiorità che non lascia dubbi sulla strada che la attende nel prossimo futuro...

Il weekend di gare non si era aperto nel migliore dei modi per i nostri ragazzi e ragazze che, nella prima giornata di gare, non hanno certamente brillato. Nel fioretto femminile cat. Giovanissime 32^ piazza per Elisa Adoul seguita a ruota da Gaia Corsino 34^ il cui destino si è incrociato ai 32esimi di finale. Incolore la loro prova costellata da un percorso che si è rivelato già complicato dagli assalti nei gironi. C'è ancora tanto da lavorare per trovare la continuità e la testa giusta per affrontare competizioni dove il livello si sta progressivamente alzando. Discorso analogo per il fioretto maschile cat.Giovanissimi che vede Tommaso Chiarini nella 73^ piazza e Alessandro Baldelli 82^. Nella cat.Allieve discreto piazzamento per Sara Mariucci, migliore delle nostre (20^ piazza al termine della gara). Più indietro Ludovica Masera (40^) e Caterina Pacetti (42^)

La giornata di gare odierna ha visto protagonista, sempre nella cat.Bambine, Isabella Canu che, dopo aver incassato due sconfitte su sette assalti nei gironi, arresta la sua corsa nel tabellone dei 32esimi sconfitta per 10 stoccate a 4 dall'atleta del Club Scherma Cuneo, Alice Gonnella. 22^ posizione finale per lei, con la consapevolezza che i suoi mezzi possono portarla a posizioni ben più prestigiose e che una gara "storta" può capitare a tutti. Avanti a testa alta Isabella...

Nella cat.Bambini, tre gli atleti in gara Giovanni Mandolese, Jacopo Maniscalco e Raffaelli Christian piazzatisi rispettivamente 102°, 103° e 152°.

Prossima appuntamento il 25 aprile in quel di Senigallia per trovare le conferme e migliorare i piazzamenti. Buona pasqua a tutti!!!